Banche

Comunicato unitario 11 maggio 2020

Segreterie di coordinamento sindacale gruppo BPER

Fase 2

Dopo una settimana di intenso confronto tra Organizzazioni Sindacali e il Gruppo BPER, abbiamo appena sottoscritto importanti accordi per l’accesso alle prestazioni e relativo utilizzo della parte ordinaria del Fondo di Solidarietà di settore, oltre a misure di sostegno in tema di permessi e lavoro agile nel proseguo del periodo emergenziale.

In attesa di nuove disposizioni ministeriali che definiranno auspicabilmente ulteriori misure a sostegno del lavoro e delle famiglie, di seguito riportiamo in sintesi quanto convenuto.

FONDO DI SOLIDARIETA’

In relazione all’Accordo Nazionale del 16 aprile, l’Azienda accede alle prestazioni del Fondo di Solidarietà per coprire il periodo di nove settimane (9 marzo 2020 - 10 maggio 2020) – coinvolti 12mila dipendenti per un totale di 70mila giornate/525mila ore. Questo permetterà ai colleghi di vedersi "rimborsate" le oltre 700 giornate di permesso non retribuito, e garantire anche che tutti i permessi ordinanza/emergenza fruiti non incidano negativamente sulle previsioni accessorie di ciascuno (ad es. previdenza complementare, maturazione ferie, versamenti a fondo pensione, assegni familiari, ecc).

PERMESSI RETRIBUITI ORDINANZA

Cumulabili tra loro, fruibili in tutto o in parte anche non consecutivamente, da utilizzare a giornate intere, mezze giornate o anche ad ore (minimo un’ora), solo se:

  • fruito completamente del residuo ferie ante 31/12/2019;
  • pianificate tutte le ferie 2020. 

NB: l’attuale dotazione residuale dei permessi di cui sopra scadrà al 17 maggio.

  • esclusivamente per genitori con figli <14 anni, disabili, gestanti non in maternità, immunodepressi:
    • - “COVID-19 Nazionale” ulteriori 3gg per il periodo 18 maggio - 31 luglio;
    • - “COVID-19 Nazionale” ulteriori 2gg per il periodo 18 maggio - 31 maggio, abbinati ad altrettanti giorni preventivi (rapporto 1:1) di ferie/ex-festività 2020 e banca ore;
    • - “COVID-19 Nazionale” ulteriore giorno per il periodo 1° giugno - 30 giugno, abbinato a preventivi 2 giorni di ferie/ex-festività 2020 e banca ore.
  • per tutti i dipendenti (ad esclusione dei precedenti):
    • - “COVID-19 Nazionale” ulteriore giorno per il periodo 18 maggio - 31 maggio, abbinato a preventivi 2 giorni di ferie/ex-festività 2020 e banca ore.

PERMESSI NON RETRIBUITI

Prorogati fino al 30 settembre (nel perdurare dell’emergenza sanitaria) e fruibili a giornate intere, mezze giornate o a ore anche non consecutive.

TUTELA PROFESSIONALE

In relazione a questo periodo emergenziale (1° marzo - 31 luglio) ed alle circostanze di fatto, al fine di salvaguardare i lavoratori e tutelarci da eventuali impatti patrimoniali e/o disciplinari, per eventi correlati ad operazioni svolte dai lavoratori impegnati in attività connesse al COVID-19 (moratorie, anticipi CIG, finanziamenti 25K e altre misure emergenziali) si terrà anche conto di:

  • - eventuali disfunzioni organizzative e/o procedurali;
  • - problematiche derivanti dal susseguirsi di previsioni normative, con conseguente incertezza interpretativa e difficoltà di esecuzione delle attività inerenti;
  • - maggior carico di responsabilità/operatività.

La Banca terrà comunque in conto delle condizioni di particolare emergenza in cui si è svolta l’operatività ordinaria del periodo.

Medesima previsione viene estesa anche alle situazioni verificatesi durante lo svolgimento della prestazione lavorativa in modalità smart-working emergenza con l’utilizzo di strumenti IT/personali laddove:

  • - fossero intervenute disfunzioni organizzative/procedurali;
  • - per mancanza di adeguata informazione/formazione;
  • - a causa di attacchi informatici esterni (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo, virus, malware, phishing, frodi informatiche, ecc).

SMART WORKING

Prorogato fino al 31 luglio (data ultima disponibile nell’attuale decreto) favorendo il mantenimento degli attuali livelli di licenze, periodo oltre il quale il lavoro agile tornerà a riferirsi a quanto previsto dal CCNL 2019.

SMART LEARNING

Restano disponibili le dotazioni pregresse fino ad esaurimento, e comunque non oltre il 30 settembre.

VERIFICA

Le parti si impegnano ad incontrarsi per valutare l’applicazione ed il rispetto di quanto convenuto e per analizzare le eventuali nuove previsioni normative.

Questa trattativa, seppur lunga e impegnativa, ha garantito misure di sostegno e tutele per le lavoratrici e i lavoratori del Gruppo BPER; una intesa frutto dell’impegno delle Organizzazioni Sindacali e dell’Azienda, che ha condotto a risultati di reciproca soddisfazione e di sicuro rilievo nel panorama bancario nazionale.

Verbale di accordo Covid 19 definitivo

Segreterie di Coordinamento Sindacale GRUPPO BPER

FABI - FIRST/CISL - FISAC/CGIL - UILCA - UNISIN

September 2021
Mo Tu We Th Fr Sa Su
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3